Mercedes EQS Suv, la qualità della vita a bordo è top

Soluzioni come Hyperscreen MBUX e Energizing Air Control Plus

Redazione ANSA ROMA

Pur avendo una precisa missione commerciale, quella di rafforzare la leadership di Mercedes nell'alto di gamma, mondo elettrico compreso, il nuovo Eqs Suv rappresenta - come spesso è accaduto per la Stella a Tre Punte - la prefigurazione di soluzioni ed equipaggiamenti che, a cascata, si ritroveranno nei prossimi anni nei modelli di segmenti interiori.
    Al top per esclusività, confort, prestazioni ma anche spaziosità e fruibilità, quando arriverà anche in Europa (listini dalla prossima estate, vendita dall'autunno) EQS Suv richiamerà certamente l'attenzione di una clientela elitaria ma alla ricerca - come alternativa Bev ai classici super-fuoristrada britannici - di un modello utilizzabile non solo per rappresentanza o 'immagine', come l'ammiraglia EQS da cui deriva, ma anche con la famiglia e per lo svago.

 

 


    Questo nuovo modello combina infatti uno spazio interno particolarmente generoso con un design dell'abitacolo lussuoso (ma senza eccessi) e per questo all'avanguardia. Spiccano oltre all'Hyperscreen Mbux, l'estensione coerente della digitalizzazione a molti altri elementi così come sono in linea con le esigenze di questa nuova clientela - che, al pari di ciò che accade con GLS, avrà un'età media inferiore rispetto ad altri modelli di Mercedes - i materiali e le finiture in perfetto stile green.
    Così, assieme alla applicazione, quasi futurible, del meglio delle soluzioni digitalizzate, nel nuovo Eqs Suv debuttano inediti elementi decorativi ibridi in cui il legno naturale si unisce ad intarsi in alluminio. Un 'tocco' di moderna classicità, che domina la console centrale e che si sposa perfettamente con il sorprendente Hyperscreen Mbux (opzionale a seconda delle versioni) che implementa in modo impressionante il rapporto tra uomo e veicolo.
    La sezione anteriore della console centrale si unisce al quadro strumenti ed è indipendente nello spazio, chiaro riferimento visivo alla nuova architettura di trasmissione.
    Grazie al propulsore elettrico non è infatti necessario alcun tunnel di trasmissione e poiché la distanza dalla console centrale è maggiore, il vano portaoggetti al centro offre più spazio rispetto alla sua controparte Eqs Berlina.
    Superfici fluide in pelle con intricati motivi di cucitura creano molto spazio di stivaggio in combinazione con un'ampia copertura in legno di frassino a poro aperto. L'impressione visiva è moderna e lussuosa al tempo stesso. Il design dei pannelli delle porte prende in prestito dal design degli interni degli spazi abitativi moderni. Le porte e i loro pannelli centrali emergono da dietro il cruscotto, coprendo l'intero spazio.
    Un corpo modulare fluttua davanti al pannello della porta e ospita tutti gli elementi tradizionali come bracciolo, modulo comandi, maniglia e tasca per mappe. Una speciale illuminazione d'ambiente completa queste forme d'avanguardia nell'oscurità. Se poi l'auto viene scelta in allestimento Electric Art sono previsti sedili di lusso con rivestimenti ancora più 'ricchi' e rifiniti a mano. In combinazione con gli interni Amg Line, sono invece previsti i sedili sportivi Suv con poggiatesta non integrati. E come optional è prevista una terza fila di sedili di grande confort.
    Tecnologicamente all'avanguardia, materiali e colori tradizionali conferiscono agli interni un'atmosfera speciale. La moderna e delicata struttura Neotex combina l'aspetto della pelle nabuk e del neoprene high-tech. Si trova sul cruscotto, sul bracciolo e sui sedili della Electric Art Line. Come per gil altri modelli Mercedes-Eq è stata sviluppata sui display una speciale scenografia di benvenuto e arrivederci, coordinato anche con l'illuminazione ambientale.
    Visivamente, tutta la grafica è progettata in una combinazione di colori blu/arancione coerente. Il classico display a pozzetto dei due quadranti rotondi è stato reinterpretato con una spada laser digitale in una lente di vetro. Tutti i contenuti rilevanti per la guida sono accessibili tra i quadranti rotondi. L'aspetto degli schermi può essere personalizzato con tre stili di visualizzazione (Discreta, Sportiva, Classica) e tre modalità (Navigazione, Assistenza, Servizio).
    Di spicco, infine, il sistema Energizing Air Control Plus con cui Mercedes affronta con un approccio olistico il tema della qualità dell'aria a bordo di Eqs Suv. Il dispositivo lavora gestendo la filtrazione sulla base dei segnali in arrivo dai sensori e prevede la visualizzazione degli inquinanti attraverso il display Mbux. Per il trattamento dell'aria si avvale di un filtro Hepa (High Efficiency Particulate Air) che trattiene polveri sottili, microparticelle, polline e altre sostanze contenute nell'aria esterna in ingresso nell'auto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie