Opel: Kadett e Astra, da 85 anni concentrato di innovazione

Undici generazioni, Astra F bestseller con 4,13 milioni di unità

Redazione ANSA ROMA

La sesta generazione di Opel Astra è il nuovo punto di riferimento della categoria delle compatte e prosegue una tradizione iniziata ben 85 anni fa. Nel 1936 Opel fu infatti il primo costruttore tedesco a lanciare sul mercato una compatta accessibile e adatta a ogni famiglia, la Opel Kadett.
    L'idea di un mercato specifico per le compatte si sviluppò poi fortemente durante gli anni del "Wirtschaftswunder", il miracolo economico tedesco, tanto da spingere Opel a costruire nel 1962 un nuovo stabilimento specificamente dedicato alla Kadett a Bochum, in Germania.
    Il secondo segreto del successo di questa vettura è non aver mai riposato sugli allori. Ogni nuova generazione si è distinta per le caratteristiche innovative, come il motore quattro cilindri raffreddato ad acqua della Kadett A (1962), l'aerodinamica della Kadett E (1984) o i fari anteriori attivi (AFL) della Astra H (2004). Ora la storia si ripete. Grazie al design 'bold and pure' e alle tecnologie all'avanguardia della nuova Opel Astra - tra cui la trazione elettrica plug-in hybrid - Opel dà il via a una nuova epoca nella categoria compatte.
    Un record su tutti: la Opel Astra F, modello che ha sostituito la Kadett negli anni '90, è la Opel più venduta della storia con 4,13 milioni di unità: nel corso delle 11 generazioni di Opel Kadett e Astra sono state numerose le innovazioni introdotte nella categoria delle compatte. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie