Tempo Libero

Verso il Natale con il calendario dell' avvento, da religioso diventa pre - regalo di tendenza

Ogni giorno piccole sorprese, dal box a tema Beatles a profumi e make up di lusso

calendario dell'avvento: cresce l'attesa del Natale. Foto iStock. © Ansa
  • di Agnese Ferrara
  • 01 dicembre 2021
  • 09:45

Una volta erano le candele da accendere ogni giorno nel mese di dicembre per ricordare che il Natale si stava avvicinando. Fu però un editore protestante tedesco, Gerhard Lang, ad ideare il primo calendario dell’ avvento vero e proprio, dotato di finestrelle da aprire ogni giorno contenenti piccole sorprese di stampo religioso. L’abitudine conquistò così i fedeli dei paesi protestanti e, a seguire, quelli cattolici. Se nell’era dei social le comunità anglicane da tutto il mondo partecipano al primo calendario dell’avvento collettivo e multilingue da comporre online (su www.adventworld.org), il piacere dell’attesa del Natale sottolineata da piccole sorprese gratificanti quotidiane, ha contagiato tutto il mondo. Il diario dell’Avvento, magari in forma rivisitata e al passo con le mode del momento, è sempre più un must e da ‘rito’ religioso è diventato un gift pre-natalizio molto gradito.
L’oracolo (Google) risponde proprio in questi giorni alle domande sul tema e al quesito ‘cosa metto nel calendario dell’avvento per il mio fidanzato? ‘ scodella soluzioni come bigliettini con poesie, storielle, disegni ma anche bustine di tisane perfette per l'inverno, addobbi per il suo albero di Natale, candele profumate, incensi e oli per i massaggi. Inoltre oggetti di cancelleria come penne, matite colorate, gomme profumate e così via. Alle frasi d’amore, alle poesie, ai brani religiosi e alle preghiere, oppure ai cioccolatini e ai dolcetti da sgranocchiare ogni giorno dal primo dicembre fino alla Vigilia, si sono presto aggiunte mini selezioni di alcolici, sorprese a tema e, soprattutto, profumi, creme beauty e bijoux.
Tra i più nuovi e cool per il countdown al Natale imminente i media inglesi e americani segnalano quello dei Beatles: quattro scatole contenenti 24 sorprese a tema come bustine per il tè ‘yellow submarine’, biglietti natalizi, carte da gioco, calamite per il frigo e così via tutto di stampo Beatles (in vendita online sul sito del produttore, Eaglemoss Limited, a circa 130 euro). Vanno presto sold-out tra i regali dell’Avvento quelli ad alto contenuto alcolico, dal vino al gin al whiskey alle birre in formato mini, segnala la rivista economica Forbes in queste settimane. Oppure birre come il calendario dell'avvento 2021 Beery Christmas, di HOPT. Oppure i caffè (Nespresso) o le dolcezze italiane (Pastiglie Leone), quest'ultima con confezione riutilizzabile come preziosa scatola dal design vintage o super gaudenti come quello di Eataly, al debutto quest'anno: 24 appuntamenti con specialità gastronomiche italiane dalla crema al pistacchio di Antica Bronte Dolceria al riso Carnaroli Acquerello invecchiato un anno, dai Vesuvi Afeltra 100% Italia, al Barolo DOCG Serralunga di Fontanafredda. Il calendario dell'avvento è da sempre una tradizione anche per i bambini, con le finestrelle da aprire impazienti giorno dopo giorno, e oltre alle versioni golose al cioccolato oppure fatte in casa, si moltiplicano le proposte dei brand di giocattoli, come Playmobil che ha lanciato tre set: Natale, covo dei pirati e il divertente picnic dei reali. Da Disney tante versioni del calendario dell'Avvento Pop: c'è Nightmare Before Christmas di Funko con tutti i personaggi preferiti del film, c'è quello Marvel che contiene 24 giochi tratti dai film dei supereroi, renderà il Natale dei fan Marvel Avengers ancora più speciale e poi ancora Lego Star Wars, Pop Princess di Mad Beauty, Frozen con smalti e trucchi per pasticciare il viso, e il Disney Animators con mini regali a tema.


Il tema avvento dilaga e fa aumentare la creatività: Cotto al Dente, una community tra il settore sportivo e la sana alimentazione, ha lanciato un calendario dell’Avvento virtuale fitness. Ogni giorno, infatti, tutti gli utenti che si collegheranno al sito o all’App  sbloccano una ‘casellina’ del calendario, accedendo così a un workout e a una ricetta fit da provare.
I più ricercati a livello globale sono però i calendari pieni zeppi di prodotti di bellezza e aumentano di anno in anno i brand beauty che li propongono in formati eleganti contenenti i loro prodotti più rinomati e ambiti, dal trucco ai profumi ai sieri per lo skincare.
E’ nuovo, ad esempio, il box dell’Avvento messo a punto da Amazon Beauty: contiene i prodotti dei migliori brand cosmetici come Remington, Babor, Elizabeth Arden, Eleis, OPI e Foreo. Il valore dei prodotti contenuti è pari a 250 euro ma il calendario ne costa circa 70. Quello messo a punto dalla make up artist delle celebrities, Charlotte Tilbury, (Charlotte Beauty Dreams & Secrets, a 185 euro) ha maniglie gioiello per ogni cassettino e contiene prodotti di maquillage in formato da viaggio e full size. Il calendario dell’attesa di Shiseido contiene i prodotti iconici del brand in formati più piccoli e costa 145 euro. Ha 24 sorprese beauty, inclusi fanghi per viso e corpo, quello di Ahava, brand originario della regione del Mar Morto (costa 79 euro). E’ composto da una ampia gamma di prodotti, come mini candele profumate, profumi per l’ambiente, schiuma da barba, lozioni per le mani, mist per il viso, gel doccia, oli massaggio, saponette e scrub, il calendario dell’Avvento di Rituals Cosmetics (costa circa 90 euro) che si compone anche di luci adesive che illuminano le scatoline a forma di mini casette per un effetto molto suggestivo. L’Oreal dedica il proprio calendario di 24 giorni alla magnificenza dei Palais Parisien e della Tour Eiffel di Parigi e contiene i prodotti beauty simbolo del marchio dal make-up allo skincare ai rimedi per i capelli al costo di circa 90 euro.  Il nuovo calendario ‘Spice un your Christmas’ (57 euro) del brand austriaco Ringana, pioniere nel settore dei cosmetici freschi, vegani e sostenibili, contiene invece sei scatole da aprire ogni domenica del mese di dicembre e che contengono prodotti cosmetici per il corpo, per la detersione e per la cura dei denti
Le beauty addicted più facoltose puntano ai calendari beauty di lusso come quello di Dior che include profumi, sieri iconici del brand e candele profumate per la casa al costo di 410 euro, quello di Chanel che per il centenario della nascita del profumo iconico Chanel n.5 lo usa come filo conduttore delle sorprese (dalle fragranze al maquillage) da scoprire giorno per giorno al costo di 700 euro. Elegantissimo e molto apprezzato anche quello dell’italiana Acqua di Parma, che contiene i profumi della casa essenziera al prezzo di 450 euro. oppure il calendario di Joe Malone che offre una selezione dei profumi più rinomati in formati mini per 400 euro. Il calendario di Diptyque, la maison parigina di profumeria raffinata antica di 60 anni, costa 350 euro e contiene le più note candele profumate, insieme ai profumi, le creme e ad alcune decorazioni natalizie racchiuse in un elegantissimo cofanetto che si può riciclare come cassetto per i bijoux. Prezioso e ricercato quello di Carthusia, a partire dal formato, che ricorda un manoscritto antico, riprendendone anche i colori. Le finiture in tessuto sono applicate a mano e il rosso e l’oro diventano un omaggio alla tradizione, al suo interno 24 tra fragranze, prodotti per la persona e l’ambiente, ciascuna accompagnata da un aforisma a tema. 

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie