People

Harry e Meghan e le vipere a corte, arriva libro 'bomba' sull'addio dalla Royal Family

'Finding Freedom', la biografia 'non autorizzata' rivela gelosie tra fratelli e rivalità tra cognate

HARRY E MEGHAN GELOSI DI WILLIAM E KATE, I VELENI IN UN LIBRO © EPA
  • di Benedetta Guerrera
  • 26 luglio 2020
  • 09:35

Gelosia tra fratelli, rivalità tra cognate, vipere di Palazzo e il sempreverde parallelismo con l'unica e inimitabile "principessa del popolo" Diana Spencer. Ci sono tutti gli ingredienti del libro dell'estate nell'ultima biografia dedicata al principe Harry e alla moglie Meghan Markle, 'Finding Freedom', in uscita ad agosto, e di cui il Times ha pubblicato il primo di tre estratti in esclusiva.
Un racconto non autorizzato che è già stato paragonato al famigerato 'Diana: Her True Story', il libro bomba scritto da Andrew Morton nel 1992 che rese di pubblicò dominio il tradimento di Carlo con Camilla Parker Bowles. Allora si sospettò che la fonte delle rivelazioni fosse Lady D ma sia la principessa che l'autore negarono. Fu soltanto dopo la morte di lei, nel 1997, che Morton lo ammise. I duchi di Sussex hanno subito preso le distanze dalla biografia con un comunicato molto netto nel quale sottolineano di "non essere mai stati intervistati ne' di aver contribuito in alcun modo" alla stesura.
In 'Finding Freedom' non ci sono notizie che non siano già emerse negli ultimi due anni, da quando l'ingresso di Meghan "ha alzato un polverone nella famiglia reale". Ma la precisione del racconto dell'isolamento e della frustrazione percepita da Harry e la moglie è destinato a suscitare nuovi malumori a Buckingham Palace.
Il secondogenito di Carlo e Diana e l'ex attrice afroamericana, raccontano le fonti nel libro, erano stanchi di "fare la ruota di scorta" di Kate e William e di "sedere nel sedile di dietro" dopo aver "portato la famiglia reale ad una popolarità mai vista prima". Un successo che gli altri reali non hanno perdonato a Harry e Meghan di cui erano "gelosi". Non solo, i due si sentivano "non tutelati" dai funzionari di corte definiti dagli amici della coppia "vipere", termine che dai biografi viene accostato al dispregiativo "uomini in grigio" usato da Lady D.
Harry in particolare, sostiene il libro, soffriva la mancanza di rispetto nei confronti di Meghan soprattutto da parte del fratello William e della cognata Kate. All'ultimo evento pubblico dei duchi di Sussex lo scorso marzo tra i quattro, ex o forse mai Fab Four, i rapporti erano così tesi che non si sono rivolti la parola. Chi conosce gli autori del libro, Omid Scobie e Carolyn Durand, li definisce "fan" dei Sussex e ben addentro alle vicende reali. Scobie, 33 anni, è il royal correspondent di Harper's Bazaar, mentre Durand è una giornalista televisiva americana che ha lavorato anche con Oprah Winfrey.
"Ho stravolto tutta la mia vita per questa famiglia. Ero pronta fare qualsiasi cosa, ma eccoci qui. E' molto triste", avrebbe detto Meghan alla vigilia della rottura. Uno strappo che ha "devastato" la regina ma anche Harry che si è visto rifiutare diversi appuntamenti con la nonna per discutere della situazione. Una fonte vicino alla coppia rivela anche che il più propenso a staccarsi dal Palazzo era il principe. "Meghan gli ha tenuto la porta aperta"

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie