Moda

Ferragamo, uniformi per futuro utopistico

Verde boyscout e rosa cheerleader, pvc riciclato e pump siderali

FERRAGAMO © ANSA
  • di Gioia Giudici
  • MILANO
  • 28 febbraio 2021
  • 20:12

- "I cambiamenti sono una grande opportunità per andare oltre i confini" dice Paul Andrew che, nel disegnare la nuova collezione per Salvatore Ferragamo, guarda al futuro immaginato da classici sci-fi come Gattaca, Fino alla fine del mondo e Matrix.
    Una sorta di buco nero spazio-temporale catapulta lo spettatore della sfilata - online alla Milano Fashion week - in uno spazio che ricorda proprio quello dei film di fantascienza, tra tunnel siderali, astronavi e piramidi di vetro rotanti da cui spunta un arcobaleno. E si muovono a loro agio in questa ambientazione i capi della nuova collezione, che Andrew ha chiamato 'future positive'. "Ho immaginato - racconta lo stilista in un incontro via zoom da Firenze - delle moderne uniformi come reminiscenze di un passato lontano, senza i consueti stereotipi legati alla classe, al colore, alla fede.
    Nuove uniformi di un futuro utopistico in cui la diversità e la positività si combinano per un mondo migliore. Come diceva Salvatore Ferragamo a proposito delle sue calzature, questa collezione è dedicata 'a tutti coloro che devono camminare', uniti nella determinazione di reimmaginare e ricostruire un nuovo futuro responsabile, positivo e gioioso".
    Vengono proprio dalle uniformi, ma non quelle consuete, come la militare, i colori del prossimo inverno per lui e per lei: il verde boy scout e il verde infermiere, il rosa cheerleader, il blu guanto da dentista e l'azzurro da camicia della polizia. Ad aprire lo show coed, degli abiti in pelle dai colori saturi accompagnati a scarpe con tacco sagomato e aria futuristica.
    Nello stesso mood i pantaloni trasparenti in Pvc biodegradabile e l'abito in jersey ricavato da bottiglie riciclate, così come il poncho in Pvc da mettere sopra al completo pantalone in georgette plissé. Di derivazione sportiva il pull da pilota di auto di lui e l'abito di pelle da motociclista di lei, così come la tuta bianca di jeans e quella azzurro cielo, che Andrew immagina come delle "nuove uniformi post pandemia". E poi il nuovo camouflage floreale, gli abiti di georgette con zip sulle spalle e il chain dress finale con le pump dalla finitura iridescente, che portano in un futuro fatto di "inclusività e sostenibilità". (ANSA).
   

  • di Gioia Giudici
  • MILANO
  • 28 febbraio 2021
  • 20:12

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie