Moda

Altaroma Milano e Firenze, salviamo l'artigianato

Al via rassegna con Raggi, Venturini Fendi, Capasa, Napoleone

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 19 febbraio 2021
  • 19:03

 Roma con Altaroma come "incubatore" dei giovani talenti, Milano con il pret a porter e Firenze con i saloni di Pitti, fanno sistema per superare la crisi del settore causata dalla pandemia. Un miracolo, quello della sinergia tra le tre città italiane della moda, a lungo auspicato e ufficializzato oggi in un talk show sul tema dell'artigianato, che ha dato il via alla rassegna digitale di Altaroma, in programma dello Studio 12 di Cinecittà fino a sabato 20 febbraio.
    "Grazie alle istituzioni e ai soci che ci sostengono - ha detto la presidente di Altaroma Silvia Venturini Fendi, artefice del riposizionamento del ruolo di Roma, nel nuovo equilibrio tra le tre piazze della moda - abbiamo potuto realizzare un calendario digitale di eventi che proseguirà con Firenze e Milano. Oggi è l'inizio di un'organizzazione tripolare. Se la collaborazione sarà decisa e continuativa la crisi si potrà superare. Il futuro passa attraverso un approccio di sistema, sperando che questa direzione possa guidare anche il governo nelle sue azioni di sostegno". "Il ruolo di Roma non è competitivo con Milano e Firenze -ha aggiunto - anche se l'Italia è un paese di campanili. Ma le diversità possono essere la sua forza. A Roma spetta il ruolo dell'incubatore del nuovo e della conservazione della tradizione dell'artiginato. Altaroma sostiene imprese molto piccole che vengono dal Sud, fondate soprattutto da donne". (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie