Moda

Armani sfila a settembre, Privé posticipata al 2021 a Milano

L'alta moda sarà senza stagionalità e lascia Parigi

Giorgio Armani - Runway Milan Fashion Week Women's Collection © ANSA
  • Redazione ANSA
  • MILANO
  • 08 maggio 2020
  • 00:31

Giorgio Armani non sfilerà a luglio nella digital week promossa dalla camera della moda, ma presenterà a settembre le collezioni Giorgio Armani ed Emporio Armani uomo e donna. Se sarà una sfilata vera o digitale, sarà l'evoluzione della pandemia a dirlo.
    La sfilata Armani Privé verrà invece posticipata a gennaio 2021 e non sarà a Parigi, come di consueto, ma si terrà nella storica sede di Palazzo Orsini in via Borgonuovo, a Milano. Un atto di amore per la città capoluogo della Regione così duramente colpita dalla pandemia, che si abbina alla scelta, preannunciata dallo stilista, di fare di meno e meglio a livello di presentazione: la collezione di alta moda, che non avrà stagionalità, prevederà capi adatti all'inverno così come capi più leggeri per l'estate.
    A partire dal mese prossimo, le clienti avranno a disposizioni i servizi della sartoria: un ampio repertorio di modelli, attuali e delle precedenti collezioni, saranno proposti e rivisti in base ai tessuti scelti e alle modifiche richieste.
    Gli abiti saranno presentati su appuntamento, come già avviene nel corso dell'anno in atelier. (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie