Beauty & Fitness

Dalla banana rosa all'uva, i super frutti ingredienti nel beauty

Pool di attivi nelle creme. Ecco le vitamine buone per i capelli

Il cocco nutriente per i capelli foto iStock. © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 29 agosto 2021
  • 19:06

La frutta è entrata negli ingredienti dello skincare. E' una potentissima alleata beauty grazie all’elevata concentrazione di vitamine, sali minerali e acidi grassi polinsaturi essenziali. Oltre a non farla mancare in tavola eccola alla base delle creme, soprattutto quelle naturali e biologiche.  Ecco 5 super frutti da sfruttare nella propria beauty routine per una vera macedonia di ingredienti benefici e per una pelle sana e luminosa.

Banana rosa, per tonificare, lenire ed energizzare
La banana rosa, una delle ultime novità tra gli ingredienti del settore beauty, è una varietà tanto rara quanto ricca di proprietà per la pelle: tonificanti, lenitive, energizzanti, anti-age e curative. Soprattutto, l’olio che ne deriva ha un potere antiossidante tra i più alti nel mondo degli oli vegetali: quasi 4500 volte più attivo dell’Olio di Argan.
Avocado, contro la pelle secca
Ricco di vitamine, in particolare la vitamina E, sali minerali e omega 3, l’avocado è fondamentale per idratare, donare elasticità e curare o prevenire la secchezza della pelle. Grazie all’alta concentrazione di acido palmitoleico, inoltre, il frutto è ideale anche per la cute più sensibile o facilmente irritabile.
Mirtillo, per drenare i liquidi
Il mirtillo, con le sue proprietà antiossidanti, è un frutto che contribuisce a rallentare l’invecchiamento cutaneo e a lenire le pelli arrossate, fragili e sensibili proteggendo l’equilibrio e rafforzando le difese naturali della cute. Soprattutto, però, contribuisce alla corretta microcircolazione, diventando così un potente alleato per alleggerire le gambe, soprattutto in estate, o per ridurre visibilmente le borse sotto gli occhi e a ridurre le discromie.
Uva, per tonificare e contrastare l’invecchiamento
L’uva è un toccasana per la pelle e per il corpo nella sua interezza. Questo frutto, infatti, è ricco di sali minerali, come potassio e manganese, ma anche di vitamina C, B1 e B2. Se inserita nella propria beauty routine, quindi, può aiutare a rivitalizzare la cute e a contrastare i radicali liberi e il processo di invecchiamento, ma anche le piccole macchie scure causate dal tempo o dal sole.
Arancia, vitamina C per una pelle luminosa
Tutti gli agrumi, dall’arancia al pompelmo, sono fonti importantissime di vitamina C, una componente che, oltre a far apparire la pelle giovane e rimpolpata, aiuta anche a illuminare la cute e a proteggerla dalle aggressioni esterne e dai danni causati dall’inquinamento e dal sole.
Abiby è andata alla ricerca di marchi che utilizzano questi frutti come ingredienti, come lo Youth Serum del brand italiano Comfort Zone, un siero di giovinezza della linea Sacred Nature che, grazie al suo mix di frutta e agrumi, un esclusivo pool di attivi certificati Cosmos organic e prodotti con agricoltura rigenerativa in Italia. C'è poi la pink banana nella Radiant Sleeping Mask di Kadalys, l'avocado (e cbd) nella crema contorno occhi di London Botanical Laboratories, l'estratto di mirtillo nella crema occhi elisir di Jalacyn Cosmeceutical, l'olio di semi di uva Olio di semi d'uva (e nocciolo d'albicocca) nell'olio nutriente viso di Nuori e la crema notte alla vitamina C di Dr. Eve Ryouth con anche acido ialuronico, olio di Argan e Rosa Selvatica contro il colorito spento e irregolare.
E per i capelli? Arriva dalla start up italiana (Bergamo) la prima linea di prodotti specifici per haircare con superfood. Si chiama Carol, ed è stata studiata e sviluppata dall' hairstylist Chiara Bonacina con la celebre fotografa Nima Benati. La scelta è stata di usare le proprietà benefiche dei superfood, già apprezzate ampiamente a livello nutrizionale, insieme a un boost vitaminico e di oli essenziali per ristrutturare la chioma. Tra i superfood pregiati vi sono gli oli vegetali puri al 100%, oli essenziali, estratti di mango, noci ed erbe aromatiche. Lo spray Glossy parfume - Miracle elixir Vitamin C è il prodotto di punta della linea.
Quali sono e dove si trovano le vitamine che fano bene alla fibra capillare? Spiega la Dr.ssa Selina Ciminati: la vitamina A contenuta nell’aloe e nell’albicocca, regola la sintesi della cheratina, principale proteina strutturale del capello; la B2, presente nella menta e nella salvia, mantiene il follicolo pilifero sano; la B3 stimola il microcircolo del cuoio capelluto, di cui ne sono molto ricchi l’avocado e l’avena; la B5 e B6 hanno un’azione anticaduta; la C stimola la circolazione e combatte i radicali liberi, ne sono ricchissimi melograno, carota, avocado, ginseng e mango; la E, contenuta nell’olio di argan, nell’avocado, nella mandorla e nel cocco, è un potente antiossidante e regola la produzione di sebo e il ph del cuoio capelluto e contrasta la secchezza dei capelli” conclude la dottoressa.

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie