Beauty & Fitness

Rocio Munoz Morales si racconta: "viso e capelli, ecco la mia beauty routine"

L'attrice svela le sue passioni, lo yoga, la corsa, la pittura

Rocio Munoz Morales (credits Cotril) © Ansa
  • (di Agnese Ferrara)
  • 20 novembre 2020
  • 21:06

Rocio Munoz Morales, attrice e conduttrice spagnola, madre di due bambine Luna e Alma avute con Raoul Bova, ama cucinare e mangiare, adora correre e fare yoga. Alla sua beauty routine quotidiana per la cura della pelle e dei capelli non rinuncia, la ritiene necessaria per sentirsi bene e avere energia e buonumore per sé e per tutta la famiglia. L’attrice di Madrid svela quali prodotti e programmi beauty sceglie, in un'intervista ad ANSA LIFESTYLE mentre è in viaggio verso Rapino, piccola cittadina ai piedi della Maiella scelta per girare il nuovo film Troppa Famiglia di Pierluigi Di Lallo.

 A cosa non può rinunciare per la bellezza della pelle?

“A struccarmi con cura, ogni sera e comunque ogni volta che finisco con le riprese sui set. Mi piace avere e sentire la pelle pulita, per me è una piacevole fissazione, irrinunciabile. Per una detersione ottimale uso soprattutto le acque micellari, in particolari quelle di Nivea perché efficaci e delicate sulla pelle. Dopo la pulizia spalmo sempre una crema idratante e nutriente sul viso e sul collo. Per me l’idratante è fondamentale anche di giorno e, se non sono sul set, rinuncio volentieri al makeup ma non alla mia crema idratante. Mi piacciono molto le creme di La Mer perché idratano a lungo senza appiccicare la pelle o i capelli. Mi piace anche l’effetto di lieve lucidità che lasciano sulla pelle, una lucentezza che associo ad una maggiore idratazione e alla pelle che appare più sana. Se sul lavoro sono sempre truccata, lo sono molto meno nella vita privata ma adoro il make up di Giorgio Armani perché ha delle basi eccellenti, sia fluide che solide e bellissime palette di ombretti. Per un trucco più easy uso anche gli eyeliner, i mascara e i prodotti per le sopracciglia di Maybelline.

Quanto tempo dedica alla cura dei capelli?

I miei capelli sono sottoposti a continui stiraggi o arricciature per questioni di lavoro. Cambio spesso anche il colore ed ho perciò bisogno di shampoo ricostituenti, maschere e fiale protettive. Dopo lo stress da set li coccolo con shampoo idratanti, gocce e spray ristrutturanti e lievemente profumati come quelli di Cotril. (è beauty ambassador del brand italiano, ndr). Ora ho un taglio di capelli più corto del solito e sono molto soddisfatta, oltre che piacermi sono più pratici da gestire. L’unico dubbio riguarda Raoul che ritiene che le donne con i capelli lunghi siano più affascinanti!

 Mai fatte le ‘punturine’ tipo botulino, vitamine o altro?

No, io mi sento bene così, forse sono ancora giovane ed ho anche ereditato una ottima pelle ma per adesso non mi interessano. In futuro, se ne sentirò il bisogno, perché no? Però mi sottopongo due volte all'anno ad un peeling e alla pulizia del viso dallo specialista. Forse è poco, chissà, ma non sono ossessionata, ho una buona trama cutanea e per adesso ho altre priorità. Mi piace invece moltissimo fare attività sportiva con la quale mi sento più serena e anche più bella, in pace con me stessa”.

 Cosa fa per mantenersi in forma?

Per me il vero lusso da quando sono nate le bambine è avere uno spazio tutto mio che generalmente occupo per andare a correre o per fare yoga. Sono convinta che lo sport abbia benefici anche sull'umore, a me fa superare mille dubbi ed è meglio di una seduta dall'analista! Dal lockdown ho smesso di andare in palestra ma non ho mai smesso di correre e fare yoga a casa, anche seguendo le lezioni online. Mi sono innamorata dello yoga durante la prima gravidanza, non ho più smesso perchè mi aiuta sul lavoro, a dormire meglio e ad essere più equilibrata. L'amore per la corsa invece l'ho ereditato da mio padre che fino ai 70 anni andava a correre regolarmente macinando molti chilometri. Io riesco a farne anche una decina per volta ma amo anche andare in bicicletta o fare delle arrampicate e quando viaggio per lavoro ho sempre un elastico in valigia per allenarmi in camera.

Un metro e settantacinque di altezza, fisico asciutto. Non teme la bilancia o rinuncia a pasta e pane?

Sono sicura che l'attività fisica mi aiuti a non ingrassare e non rinuncio a mangiare. Non ho mai fatto diete, adoro la pasta col ragù e sono molto golosa di dolci ai quali non so dire di no. Mangio tutto ma non esagero con le quantità. Mi piace provare piatti nuovi, non ho intolleranze. A tavola però includo sempre anche verdura e frutta e forse questo mi aiuta a non sgarrare con i pasti. Però ogni tanto mi concedo anche uno spritz con gli amici o un bel calice di vino quando sono in pieno relax, ad esempio quando sono al computer intenta a scrivere o mentre dipingo.

Come si immagina quando avrà 60 anni? Che signora vorrebbe essere?

Vorrei continuare ad essere vicina ai miei affetti e ai miei genitori. Comunque spero anche di non perdere le energie che ho adesso. Io sono molto attiva sia sul lavoro che nella vita privata. E’ raro che passi il tempo sul divano, preferisco giocare con le figlie, ballare, fare attività fisica e dedicarmi alla scrittura e alla pittura che amo tanto. Spero che questo modo di essere prosegua negli anni a che mi dia un vantaggio per il mio futuro.

  • (di Agnese Ferrara)
  • 20 novembre 2020
  • 21:06

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie