Beauty & Fitness

A Parigi un bar per meditare, contro lo stress basta mezz'ora

Su comodi pouf si impara a non ruminare i pensieri cattivi

a Parigi zen in 30 minuti. il bar a Meditaton, vicino a L'Opera © Ansa

Comodi pouf neri in un ambiente piccolo e accogliente dalle pareti bianche. E’ una delle sale del ‘Bar à méditation’ aperto da circa un anno a Parigi. E’ un bar originale perché non si beve e non si mangia ma si impara a prendersi cura di se, meditando. E grazie alla meditazione , assicura lo staff del ‘bar’ ci si libera dallo stress, si impara a trasformare l’ansia e l’agitazione in benessere e soprattutto si smette di ‘ruminare’ i cattivi pensieri: il famoso mumble mumble di paperino.

L’idea della struttura è stata della psichiatra e psicoterapeuta Christine Barois che la gestisce con un team di istruttori qualificati, composto soprattutto da psicologi e psichiatri. Una vetrina su strada a rue Gaillon, vicino l’Operà, immette in un ambiente rilassato e minimalista. La prima regola varcato l’ingresso è abbandonare ogni pensiero e tensione e dunque liberarsi immediatamente dello smartphone.

La struttura si articola in tre piani: al piano terra si trova lo spazio Gaillon, dove lasciare i propri effetti personali e prepararsi alla sessione di meditazione; al primo piano, nell’area Opéra, hanno luogo le lezioni guidate. Il piano -1, denominato Pyramides, è dedicato a coloro che preferiscono meditare in maniera autonoma. Il ‘bar’ apre alle 8 per consentire la frequentazione anche prima di andare al lavoro. Infatti, sostiene lo staff ‘‘la meditazione non è un’evasione ma un incontro sereno con la realtà’’ e dunque sarebbe salutare meditare un po' ogni giorno soprattutto prima di iniziare le fatiche quotidiane. Per questo le sessioni non durano mai più di 30 minuti e i costi sono contenuti, 20 euro.

Il prezzo aumenta, ma di poco, per le lezioni con l’istruttore e per i corsi a tema, e il miglioramento della vita quotidiana e lavorativa è assicurato visto che, secondo gli esperti, la meditazione migliora la concentrazione, la creatività, la memoria e rende più sereni. Effetti positivi sono riconosciuti anche sulla salute dato che la meditazione favorisce il contenimento della collera e riduce i pensieri automatici. Ma non solo, aumenta le difese immunitarie, regolarizza il diabete, riduce i problemi del sonno, la tensione arteriosa ed è efficace sui dolori cronici. Questo per gli adulti, ma il ‘bar à méditation’ pensa anche ai ragazzi e dunque il sabato, in particolare, ci sono training dedicati alla fascia d’età 9-14 anni per imparare la coscienza di se, il giusto rapporto con i propri sentimenti, il proprio corpo ed anche con il cibo.

E infine, visto che la vita non è ‘un lungo fiume tranquillo’, specie quella in una grande città come Parigi, i prossimi appuntamenti al ‘bar’ propongono sessioni di un’ora e mezza a tema, aperte sia per chi conosce già la meditazione sia per i neofiti. I temi sono: tenere testa allo stress, liberarsi del giudice che è in noi, comunicare in piena coscienza, coltivare la dolcezza verso se stessi e verso gli altri.

 

  • di Anna Lisa Antonucci
  • 20 marzo 2018
  • 23:07

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie