Beauty & Fitness

Creme di bellezza, ora lei le ruba a lui. Verso il beauty senza differenze di genere

Scrub, sieri e idratanti per uomo costano meno e hanno un profumo più gradito alle donne

© Goodluz iStock. © Ansa

(di Agnese Ferrara)

   (ANSA) –  Oltre il 70 % degli uomini ruba a lei soprattutto le creme idratanti, il deodorante e il balsamo e nei bagni talvolta si scatenano discussioni su chi ha finito il siero antirughe o lo shampoo per capelli colorati, ma le cose stanno cambiando. Una sbirciatina nel beauty case di lui stavolta è lei a darla. Le donne apprezzano sempre di più i sieri, gli scrub e le creme maschili perché spesso costano meno e hanno fragranze ancora più gradite di quelle fatte apposta per le donne. La nuova tendenza nasce Oltreoceano e la segnala il New York Times. Del resto almeno per i solari i beauty case non sono senza differenze di genere?

Gli scrub femminili per corpo e i prodotti per il viso costano il doppio di quelli per uomo e molte creme per il viso maschili sono particolarmente apprezzate dalle donne perché meno oleose e più adattabili sotto al make-up. Vengono inoltre letteralmente saccheggiati bagno schiuma e bagno doccia con fragranze maschili perché il profumo è più persistente. Si stima così che circa il 36 % delle donne usi i prodotti del partner mentre il 15 % delle consumatrici li compra direttamente per sé.

A conti fatti gli idratanti per lui, fabbricati dalle stesse case cosmetiche che li producono per lei, costano meno e sembrano simili. A marzo di questo anno su 20 commenti riportati su uno dei principali siti di prodotti beauty relativi ad un nuovo siero da uomo, 18 erano stati scritti da donne che lo avevano usato, idem per un detergente per il viso” - riferisce il quotidiano americano nei giorni scorsi. Le beauty consultant delle case produttrici non approvano il nuovo amore femminile per i cosmetici da uomo e ricordano che le formulazioni sono differenti perché la pelle maschile e femminile differiscono notevolmente fra loro. A favore dello ‘scambio’ dei prodotti di bellezza invece la dermatologa newyorkese Macrene Alexiades Armenakas, docente alla Yale University School of medicine, che al New York Times ha dichiarato che ‘le liste degli ingredienti di creme femminili e maschili sono simili e la differenza di prezzo non è giustificata”.

  • Redazione ANSA
  • 08 aprile 2015
  • 17:35

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie