ANSAcom

ANSAcom

Venezia e il vetro, al via la 5/a edizione della Glass Week

250 appuntamenti diffusi tra laguna e terraferma dal 4 al 12 settembre

Venezia ANSAcom

È stata presentata oggi a Palazzo Franchetti la quinta edizione di "The Venice Glass Week", festival internazionale di arte vetraria che quest'anno si snoderà in un lungo calendario scandito da 250 appuntamenti, diffusi in gran parte del territorio comunale di Venezia. #VivaVetro! è il titolo della manifestazione, che come ricordato dalla direttrice della Fondazione Musei Civici, Gabriella Belli, "è un augurio" per le nuove generazioni che proprio in laguna avranno modo di mettere in luce le proprie abilità legate alla lavorazione artistica del vetro. Gli appuntamenti ravviveranno Venezia, l’isola Murano e la terraferma, a Mestre, e vedranno 180 realtà partecipanti, molte delle quali straniere, che proporranno uno spettro di iniziative variegato: ci sarà spazio per mostre, visite guidate, laboratori, così come per convegni, seminari e visite alle fornaci aperte. Grande attenzione sarà data alle nuove generazioni: la Venice Glass Week, quest'anno più che nelle edizioni precedenti, punta i riflettori su bambini e adolescenti, che potranno accedere alle esposizioni e ai laboratori con la scuola o accompagnati dai genitori. Tra gli appuntamenti dedicati alla stimolazione della curiosità e dell'interesse nei confronti del vetro, ci sono "L'arca di Vetro. La collezione di Animali di Pierre Rosenberg" a Le Stanze del Vetro, nell'isola di San Giorgio Maggiore, e "Murano Glass Toys", a cura del consorzio Promovetro, al museo del vetro di Murano.

Guardare, imparare, conoscere ma anche fare. Come ricordato da Belli, la Venice Glass Week "è un festival vivo, non c'è solo da ammirare, in programma ci sono anche molte attività pratiche". È così che nei dieci giorni di manifestazione i visitatori potranno cimentarsi in prima persona nella creazione del proprio vaso, della propria perla o murrina, guidati dalle sapienti mani dei maestri vetrai.

Sarà Campo Santo Stefano il punto nevralgico dell'intera manifestazione, dove ci sarà un gazebo informativo in cui nel giorno inaugurale gli appassionati di filatelia potranno ricevere lo speciale annullo che Poste Italiane dedica all'evento. Palazzo Loredan ospiterà varie iniziative, tra cui il "Premio Glass in Venice" e un hub in cui saranno collocate le opere in vetro di venti artisti emergenti.

In sinergia tra Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici, a Palazzo Mocenigo sarà possibile ammirare le "Perle in Fiore", mentre in centro a Mestre apre "Perle in vetrina", mostra diffusa nelle vetrine di sedici negozi, realizzata in collaborazione con il distretto urbano del commercio. A Forte Marghera, invece, si potrà visitare la rassegna fotografica che racconta per immagini il mestiere delle "perliere" e delle "impiraresse", dal Novecento ad oggi. Tutte le informazioni sulle iniziative che partecipano a The Venice Glass Week sono disponibili sul sito web www.theveniceglassweek.com,e sui profili social della manifestazione (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube).

In collaborazione con:
The Venice Glass Week

Archiviato in


Modifica consenso Cookie