ANSAcom

Assogiocattoli: a giugno iniziata la ripresa del mercato

Con ANSA l'8 settembre il Digital Press Day in vista del Natale

ROMA ANSAcom

Un giro d'affari con un calo del -14% a valore e in flessione anche in volume (-28%); la perdita in fatturato di circa 49 milioni di Euro; ma soprattutto una prima e già importante ripresa, registrata a giugno, con un incremento del fatturato di 7,3 milioni rispetto al 2019 (+12%). I giorni bui dell'emergenza coronavirus e del lockdown hanno oscurato anche il mercato del giocattolo, ma sembra che siano finiti, perché il settore sta iniziando a ripartire ritrovando la speranza: è quanto emerge dai dati contenuti nell'approfondimento video realizzato dalla società di ricerca NPD Group per Assogiocattoli, associazione nazionale che rappresenta, con circa 200 iscritti, la quasi totalità delle imprese che operano nei settori di riferimento (giochi e giocattoli, prodotti di prima infanzia, addobbi natalizi e feste). Proprio di questi numeri e delle prospettive dell'immediato futuro si parlerà l'8 settembre nel corso del Press Day Assogiocattoli, da oltre 10 anni il punto di riferimento per media e addetti ai lavori, che quest'anno sarà completamente digitale su una piattaforma realizzata ad hoc. Un'edizione importante quella del 2020, in collaborazione con NPD Group e ANSA, durante la quale saranno trattati, accanto ai temi economici, anche le questioni legate alle novità di prodotto più esclusive, con foto, descrizioni e focus specifici. Proprio in vista del Natale, periodo che rappresenta la vera sfida da cogliere e dal quale le imprese operanti nel mercato del giocattolo si aspettano molto in termini di ripresa, i dati e le ultime tendenze, gli approfondimenti su innovazioni di prodotto e i nuovi approcci di vendita saranno al centro del forum in live streaming in programma alle 15.30 con le redazioni Economia e Lifestyle di Ansa.it che ospiteranno i protagonisti del mercato e gli esperti del settore. "Come quasi tutti i mercati, anche quello italiano ha subito un arresto a causa dell'impatto del COVID-19", afferma il Direttore di Assogiocattoli Maurizio Cutrino, "Tutta l'attenzione è spostata sul Natale (che ricordiamo rappresenta il 38% del fatturato annuo): le aziende stanno continuando a investire su innovazione, design, sicurezza e sostenibilità proponendo nuovi prodotti e cercando di recuperare quanto perso durante la pandemia".

In collaborazione con:
Assogiocattoli

Archiviato in


Modifica consenso Cookie