Coletto, incidere su scuola e trasporti

Per assessore Umbria lezioni "andavano spacchettate"

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 15 OTT - "Bisogna intervenire su scuola e trasporti. E' qui che dobbiamo incidere": così l'assessore regionale umbro alla Sanità Luca Coletto parlando dell'evoluzione dell'epidemia di coronavirus. "Dall'apertura scuole, dopo 14 giorni - ha aggiunto -, c'è stato picco dei casi. Quindi andavano spacchettate le scuole facendo mattina e pomeriggio oppure valutare lezioni a distanza per superiori e Università come si era valutato in conferenza dei presidenti delle Regioni prima dell'ultimo Dpcm".
    Nel corso della conferenza stampa è stato detto che la curva epidemica evidenzia a partire dalla fine di settembre "una impennata" e l'incidenza cumulativa "si avvicina alla linea di tendenza esponenziale", soprattutto questo nell'area del perugino, assisano e Trasimeno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA