Scuola: sindacati, con nuova circolare allarme e problemi

Gissi (Cisl), è il momento del dialogo e della responsabilità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - "Abbiamo chiesto con urgenza di incontrare i rappresentanti del ministero della Salute perchè la circolare ha messo in allarme tutto il personale scolastico e ha prodotto nuovi problemi ai dirigenti che dovranno nuovamente rivedere le procedure per il tracciamento. L'urgenza del ministero della Salute ci fanno pensare che non si possono sottovalutare le misure anti contagio. E' necessario un gesto di responsabilità da parte di tutti: non è il momento delle urla ma del dialogo per aiutare la scuola ad arrivare alle vacanze di Natale con il maggior numero di attività didattica in presenza".
    Così Maddalena Gissi (segretaria Cisl scuola) all'ANSA. "Chiediamo che lì dove le Asl sono in difficoltà x il tracciamento e i tamponi, devono poter intervenire protezione civile e esercito. Non si possono lasciare soli i dirigenti scolastici", aggunge Gissi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA