Segre cita Levi,'conoscere è necessario'

'Dagli studenti ho ricevuto più di quanto abbia cercato di dare'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - "Permettetemi di ringraziare tutti ma in particolare gli studenti: da nonna nei loro confronti e da loro ho ricevuto molto più di quanto abbia cercato di dare in questi 30 anni". Così la senatrice Liliana Segre alla Sapienza dove le è stato conferito il dottorato honoris causa in Storia dell'Europa. Segre ha poi citato Primo Levi, "il mio maestro che scrisse: capire, comprendere è impossibile ma conoscere è necessario". "Dedico questo riconoscimento a mio padre l'uomo più importante della mia via ucciso per la colpa di essere nato.
    Polemiche? Le ignoro..", ha detto al termine della cerimonia la senatrice, parlando con i cronisti. Prima di andare via, Segre ha abbracciato lo studente di destra Valerio Cerracchio che stamane ha parlato a nome di tutti gli studenti de La Sapienza ma è stato nei giorni scorsi al centro di polemiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA