Arriva storica pasta mugnaia e 'pan ond'

A CasAbruzzo 4 giorni dedicati a Distretto rurale Terre Vestine

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 30 GIU - La storica pasta alla 'mugnaia', pietanze antiche e semplici come 'pan ond e pummador' (pane, olio e pomodoro), vini locali Doc, formaggio pecorino stagionato al cacao e ancora colori, suoni e cultura di un intero territorio: il Distretto Rurale 'Terre Vestine - dalle Saline al Gran Sasso', sarà protagonista per quattro giorni (1-4 luglio) a Casa Abruzzo, il fuori Expo messo a disposizione dalla Regione Abruzzo a Brera. Nei giorni in cui il Distretto Rurale 'Terre Vestine' sarà presente a Milano, le Aziende creeranno un unicum mettendo in scena quattro giornate dedicate alle eccellenze incentrate sull'enogastronomia. Nella prima, dal titolo 'Un filo unico di bontà', sarà protagonista la pasta tipica del Distretto Vestino, la mugnaia. Nella seconda 'Viaggio all'interno del Distretto Rurale Terre Vestine - dalle Saline al Gran Sasso, incontro con i produttori', che porterà alla conoscenza dei colori, dei suoni e della cultura del paesaggio rurale vestino con assaggio dalle pietanze più antiche e semplici, come 'Pan ond e pummador'. Il venerdì conoscenza con il 'Primogenito', un prodotto unico al mondo, il Pecorino di Farindola stagionato al cacao. Il 4 luglio tocca a 'L'oro d'Abruzzo, sua maestà Olio E.V.O.'. Nel presentare le iniziative, l'assessore all' Agricoltura della Regione Abruzzo, Dino Pepe, ricorda la figura di Fernando Fabbiani, scomparso due anni fa e primo promotore del Distretto Terre Vestine. "Fabbiani ebbe una grande intuizione per valorizzare il proprio territorio, coniugando pubblico e privato. Oggi - dice Pepe - Terre Vestine è una realtà importante, primo Distretto Rurale d'Abruzzo, e sarà il primo a presentare le sue eccellenze a Milano". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

26 ott. 2015 17:29

13 ott. 2015 16:04

agendaeventi