Boffa presidente Cantina Terre di Barolo

Subentra a Matteo Bosco, che lascia dopo 26 anni ma resta in cda

Redazione ANSA CASTIGLIONE FALLETTO (Cuneo)
(ANSA) - CASTIGLIONE FALLETTO (Cuneo), 18 GEN - Cambio della guardia alla presidenza della cooperativa Cantina Terre di Barolo, tra le più importanti cooperative enologiche delle Langhe: il presidente Matteo Bosco lascia l'incarico dopo 26 anni di presidenza e 39 di servizio. Gli subentra il vicepresidente Paolo Boffa, 55 anni, viticoltore originario di La Morra. E' stato votato all'unanimità dal nuovo consiglio di amministrazione.

"Il consiglio ha accettato la mia disponibilità a diventare il nuovo presidente - ha commentato Boffa -. Per me è un onore ricoprire questa carica che per ben 26 anni è stata di Matteo Bosco e ancor prima di Arnaldo Rivera. Grazie a loro la nostra cooperativa è cresciuta negli anni e si è posizionata tra i produttori leader a livello mondiale. Il mio mandato sarà all'insegna della continuità con grande attenzione ai tempi, per poter migliorare ancora". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA