Salesiani, è festa per il Don Bosco Day

All'esposizione presenti ex allievi da tutto il mondo

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 12 LUG - Expo dedica una giornata alla Famiglia salesiana con il Don Bosco Day, occasione "di riflessione, festa e dibattiti" per celebrare la figura di Don Bosco, di cui quest'anno ricorre il bicentenario della nascita. "Questo è per noi un bel giorno e siamo molto contenti come famiglia salesiana - ha sottolineato il Rettor Maggiore Don Angel Fernandez Artime, decimo successore di Don Bosco -. E' importante che non sia un giorno per il trionfalismo, ma un'espressione della nostra fiducia nel mondo di oggi e nelle giovani generazioni, per un futuro pieno di speranza". Dopo la cerimonia ufficiale, alla quale ha preso parte anche il commissario generale di Expo, ambasciatore Bruno Pasquino e la Madre Generale Fma suor Yvonne Reugoat, i partecipanti alla giornata hanno raggiunto in corteo Casa Don Bosco, accompagnati dalla Banda Juvenil Salesiana di Poiares (proveniente dal Portogallo). Al padiglione, festa con danze dell'Asia e dell'Africa. Casa Don Bosco è l'unico padiglione di Expo che porta il nome di un santo e il solo che fa riferimento ad una famiglia religiosa. Al suo interno il tema principale di Expo è stato riformulato, trasformandosi in 'Educare i giovani, energia per la vita'. Per la celebrazione sono arrivati a Milano ex allievi provenienti da tutto il mondo.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA