Salute,Ferrarini Very Important Proteins

Nell'ambito del progetto Very Important Proteins

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 12 SET - Promuovere un corretto stile di vita educando ad un uso adeguato e responsabile delle proteine, come costituente indispensabile di una dieta equilibrata: è uno degli obiettivi della partecipazione del gruppo Ferrarini a Expo, che nel suo spazio ha organizzato per tutti i weekend fino a ottobre l'iniziativa 'Vip - Very Important Proteins'. L'iniziativa è sviluppata dal gruppo di Reggio Emilia in collaborazione con l'Istituto di Medicina interna e geriatria dell'Università Cattolica, facoltà di Medicina e Chirurgia di Roma. A 'Casa Ferrarini' un gruppo di medici e ricercatori è al servizio dei visitatori che, gratuitamente, possono controllare il loro stato di salute generale. Vengono "misurati" alcuni parametri di base, come la glicemia, colestorelomia, pressione arteriosa. Con un test possono comunicare agli specialisti le loro abitudini alimentari, con particolare attenzione all' aspetto del consumo proteico e gli stili di vita come l'abitudine di praticare attività fisica durante la settimana.

Lo staff di medici sottopone la persona ad alcune semplici prove funzionali per determinare la forza nelle braccia e nelle gambe.

Al termine delle valutazione gli esperti forniscono consigli su come migliorare lo stile di vita anche attraverso il consumo di alimenti sani e proteici della tradizione made in Italy. Il progetto si conclude con l'analisi dei dati raccolti. Il 20 ottobre a Casa Ferrarini si terrà un convegno sull' importanza delle proteine di origine animale nella dieta mediterranea, con la partecipazione di esperti nazionali e internazionali. "Una corretta nutrizione è certamente, assieme all'attività fisica, uno dei principali fattori per determinare lo stato di salute di una persona - ha sottolineato il professore Francesco Landi, Geriatra del Policlinico Gemelli di Roma - e costituisce una delle componenti fondamentali per un invecchiamento di successo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA