Stellantis, sull'intranet corso di alimentazione sostenibile

Programma "MenoPerPiù" della ong animalista Essere Animali

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 04 MAR - Stellantis Italia, che racchiude brand come Fiat, Peugeot, Opel, Jeep e molti altri, ha aderito al progetto "MenoPerPiù" della ong animalista Essere Animali: un percorso di formazione per un'alimentazione con meno carne e più vegetali, rivolto a tutti i dipendenti degli stabilimenti italiani, fruibile online sul portale intranet aziendale.

Il materiale informativo sarà diffuso agli oltre 55mila dipendenti italiani del gruppo, per aiutarli ad adottare un'alimentazione più sostenibile e al tempo stesso risparmiare centinaia di kg di Co2 e la vita di moltissimi animali.

Il progetto "MenoPerPiù" di Essere Animali significa "Meno Proteine Animali e Più Sostenibilità" ed è stato creato per intervenire sui menu delle mense aziendali e istituzionali. Con le mense chiuse per la pandemia e i lavoratori in smartworking, la ong a novembre ha lanciato un webcast diretto ai dipendenti delle aziende, per aiutarli a conoscere l'impatto ambientale del cibo e scegliere di mangiare più sostenibile e più vegetale.

Il progetto è composto da sei videopillole sul tema della nutrizione ambientale, accompagnate da questionari di valutazione e personalizzazioni ad hoc per coinvolgere i lavoratori, come concorsi interni e momenti di discussione online con domande e risposte.

"L'adesione a questo progetto di una delle più grandi e importanti aziende presenti sul territorio nazionale ci riempie di orgoglio - scrive Essere Animali in un comunicato -: è sicuramente un segnale davvero importante, e ci impegneremo a far seguire il loro esempio da molte altre". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie