Rifiuti: Aamps chiude bilancio 2022 con utile 700mila euro

Sindaco Salvetti, saranno stabilizzati 30 precari al 15 febbraio

Redazione ANSA LIVORNO
(ANSA) - LIVORNO, 23 GEN - "Chiusura del bilancio 2022 di Aamps con un utile che varia dai 600 ai 700 mila euro; stabilizzazione di 30 precari entro il 15 di febbraio; pubblicazione del bando per l'internalizzazione di 96 dipendenti Avr; percorso per il superamento dell'inceneritore con le relative tempistiche". Questi risultati ed obiettivi della partecipata Aamps di Livorno secondo quanto sottolineato in una conferenza stampa dal sindaco Luca Salvetti parlando di "quattro elementi essenziali".

"Da tre anni consecutivi - ha spiegato Salvetti - i bilanci di Aamps sono in attivo con un utile che varia dai 500 mila al milione di euro, dati che testimoniano che Aamps è un'azienda forte e in salute, grazie al percorso che questa Amministrazione ha intrapreso prima, durante e dopo l'uscita dal concordato. A questo aggiungiamo la stabilizzazione e assunzione di oltre 100 persone negli ultimi due anni. Inoltre subito dopo l'assemblea di Aamps del 3 febbraio, sarà pubblicato il bando per l'internalizzazione di 96 lavoratori Avr. Questo percorso si concretizzerà nell'arco di questo anno appena sarà tecnicamente possibile, ovvero appena ci saranno i mezzi sui quali queste persone lavoreranno".

"Aamps è azienda in salute - ha dichiarato Raphael Rossi, amministratore unico - a testimoniarlo sono anche il patrimonio netto che si conferma in crescita e il budget previsionale 2023 che prevede di chiudere in utile come negli ultimi anni. Anche grazie a questi risultati siamo nella possibilità, in accordo con l'Amministrazione Comunale di Livorno e di concerto con RetiAmbiente, di procedere già dal mese prossimo con la stabilizzazione di ulteriori 30 lavoratori e di chiudere in autunno la partita dell'internalizzazione del servizio di spazzamento sottoscrivendo accordi dedicati con le organizzazioni sindacali. Nel frattempo rimaniamo in attesa delle prescrizioni della Regione Toscana sulla chiusura dell'inceneritore che, comunque, contiamo di mantenere attivo fino alla fine dell'anno per cogliere nei mesi invernali le appetibili opportunità offerte dal mercato dell'energia elettrica". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA