Rifiuti: dal Mite 27 milioni ai Comuni per i compattatori

Gava, con i fondi del Recovery Plan

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 17 SET - "Con un bando del ministero della Transizione ecologica, promuoviamo l'installazione di nuovi ecocompattatori. Per gli impianti 'mangiaplastica' abbiamo previsto una dote di 27 milioni da destinare agli enti locali: una cifra considerevole per coinvolgere i Comuni nella grande sfida che è quella del trattamento della plastica". Lo scrive in un comunicato la sottosegretaria alla Transizione ecologica Vannia Gava (Lega). "Si tratta di un programma sperimentale in cui crediamo molto - prosegue Gava -: il vero nemico dell'ambiente, infatti, non è la plastica, ma la mancanza di impianti e di organizzazione di una gestione industriale dei rifiuti.

Finalmente, grazie anche ai fondi del Recovery fund e al Pnrr, abbiamo la possibilità di recuperare il tempo perso. I Comuni sotto i 100mila abitanti potranno fare richiesta di un ecocompattatore, quelli con una popolazione superiore potranno richiedere un ecocompattatore ogni 100mila abitanti. Insieme faremo un altro passo avanti nella direzione di una economia circolare concreta". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie