Torna 'Carta al tesoro', gioco sul riciclo di carta e cartone

Iniziativa di Comieco a Bari, Napoli e Bologna

Redazione ANSA ROMA

L'Italia è leader in Europa per il riciclo di carta e cartone e "Carta al Tesoro", l'iniziativa organizzata da Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) nell'ambito della campagna nazionale "Marzo mese del riciclo di carta e cartone", punta a informare e sensibilizzare attraverso il gioco sulle pratiche di un corretto riciclo.

Giunta alla seconda edizione, la caccia al tesoro porterà i concorrenti a raggiungere diverse tappe in luoghi legati alla tematica del riciclo e della raccolta differenziata e ad affrontare quiz e altre prove per superare i diversi "checkpoint". Il gioco a squadre si sviluppa lungo un percorso tra le strade della città seguendo il fil rouge del valore di carta e cartone. La partecipazione è gratuita e aperta ad adulti e bambini. In palio in ciascuna città buoni spesa del valore di 1.500, 1000 e 500 euro rispettivamente per il primo, il secondo e il terzo classificato.

"Carta al Tesoro" 2019 si sviluppa in tre appuntamenti: il 9 marzo a Napoli, il 16 marzo a Bari e il 23 marzo a Bologna e vedono la collaborazione con i tre Comuni delle città coinvolte e con le aziende Asia Napoli, Amiu Puglia, Gruppo Hera, che curano l'attività di raccolta e avvio al riciclo dei prodotti a base cellulosica nelle tre città.

"In Italia oggi si ricicla l'80% degli imballaggi cellulosici, una quantità pari a 10 tonnellate di macero al minuto; inoltre gli ottimi risultati ottenuti nella raccolta differenziata, con quasi 3,3 milioni di tonnellate di carta e cartone raccolte nel 2017, pongono il nostro paese ai primi posti in Europa", afferma Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie