Ambiente: Marnati, Piemonte investe quasi 3 mln sui fiumi

Assessore, dal 2018 finanziati 46 progetti

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 24 NOV - Anche quest'anno la Regione investe quasi tre milioni sui laghi e i fiumi del Piemonte. Sono destinati alla riqualificazione, per esempio con la piantumazione di alberi, che migliorano il paesaggio e consolidano gli argini. Il nuovo bando 2022 è stato presentato dall'assessore all'Ambiente della Giunta Cirio, Matteo Marnati, che nell'ambito di un webinar sul tema ha anche fatto il punto degli interventi finanziati per l'anno in corso.

"Dal 2018 - ha detto Marnati - abbiamo finanziato 46 progetti che hanno interessato 3 laghi, 30 corsi d'acqua e 1 canale.

Questi interventi sono fondamentali per prevenire quanto sta avvenendo nel mondo con il cambiamento climatico, con eventi atmosferici sempre più estremi che colpiscono anche il nostro territorio".

"L'intento - ha sottolineato - è quello di affrontare le criticità dei fiumi e dei laghi piemontesi individuate con il Piano di Tutela delle Acque, strumento di pianificazione che era fermo al 2007, ora completamente revisionato alla luce dei cambiamenti climatici".

Nel 2021, ha spiegato Marnati, il bando ha finanziato con 2 milioni e 900 mila euro 13 progetti che coinvolgono 2 parchi, 13 Comuni e una Provincia, quella di Asti. Verranno così realizzate fasce boscate lungo il torrente Scrivia e saranno riqualificati l'ecosistema del torrente Orba (da Casal Cermelli a Rocca Grimalda) e le sponde del canale Roggia Molinara. Sarà ripristinato il canneto del Lago d'Orta migliorandone la biodiversità, e sarà migliorata la vegetazione lungo le sponde dei corsi d'acqua in quattro Comuni. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA