Budelli: sindaco, chiusura spiaggia illegittima

Primo cittadino di Arzachena, bagnanti e commercianti esclusi

Redazione ANSA ARZACHENA
(ANSA) - ARZACHENA, 31 LUG - Il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda contesta la legittimità della chiusura parziale della spiaggia del Cavaliere, nell'isola di Budelli, da parte dal Parco Nazionale di La Maddalena ritenendo che vengano discriminati non solo i bagnanti residenti nei Comuni vicini ma anche gli operatori commerciali. "Ho seri dubbi sulla legittimità dell'ordinanza che di fatto impone il divieto di accesso ai cittadini di Arzachena e degli altri Comuni affacciati sull'arcipelago a esclusione di alcune fasce orarie.

Gli operatori sono penalizzati da questo provvedimento non condiviso con i sindaci dei centri limitrofi. Autorizzare solo alcuni imprenditori scelti dall'Ente Parco è discriminatorio", conclude Ragnedda. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie