Guide escursionistiche vigileranno su parchi italiani

Firmato accordo fra Federparchi e Aigae

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 21 NOV - "Firmato accordo con Federparchi. Le Guide Ambientali Escursionistiche italiane avranno il compito di monitorare il territorio al fine di tutelare l'immenso patrimonio naturalistico italiano". Lo ha annunciato Stefano Spinetti, Presidente Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche Italiane.

L'accordo è stato già sottoscritto da alcuni Parchi Nazionali ed Aree Protette, presenti alla XXIV Convention nazionale AIGAE, Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, l'unica rappresentanza ufficiale di categoria riconosciuta dal Governo Italiano.

"Siamo dunque dinanzi a un reale riconoscimento istituzionale del ruolo delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) - ha proseguito Spinetti - come guardiani del territorio. Le GAE rappresentano una risorsa culturale distribuita sul territorio Italiano con capillarità e sono costituite da professionisti di elevata preparazione culturale/scientifica. I recenti eventi distruttivi legati al dissesto del territorio, ma anche altre criticità ambientali che si sono verificate in passato, spingono le Guide e il mondo delle Aree Protette a volere trasformare la propria collaborazione in uno strumento più incisivo e istituzionalizzato che porti a vedere questa collaborazione come un passo fondamentale nella conoscenza e nella difesa del territorio stesso". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA