Con pannelli solari su tetti autobus -7% consumi carburante

Test Flixbus su linea Dortmund-Londra, ridotte emissioni di CO2

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 6 FEB - Pannelli solari sul tetto degli autobus per una mobilità sempre più 'verde': è la sperimentazione avviata da FlixBus sulla linea internazionale Dortmund-Londra, che ha permesso di ridurre il consumo di carburante del 7% grazie all'utilizzo di energia solare, con una conseguente riduzione delle emissioni di CO2. In fase di test, è stato registrato un risparmio medio di 1,7 litri di carburante ogni 100 km. Se si considera la lunghezza della linea Dortmund-Londra (600 km percorsi quotidianamente fermando tra l'altro ad Eindhoven (Paesi Bassi), Anversa e Bruges (Belgio) e Calais (Francia), si può calcolare una riduzione nel consumo di carburante di circa 10 litri al giorno. Grazie a un regolatore di carica interno all'autobus, i pannelli solari installati sul tetto comunicano con l'alternatore, che normalmente caricherebbe la batteria del veicolo utilizzando soltanto carburante. Un risparmio che durante l'estate aumenterebbe per la maggiore generazione di energia solare. L'iniziativa rientra nella visione di Flixbus sempre più orientata a una mobilità green, e in linea con l'obiettivo di diventare un'azienda 100% climate neutral entro il 2030. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie