Coronavirus: slittano termini scadenze del settore ambiente

Costa, faremo di tutto per essere al fianco lavoratori e imprese

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Nel decreto legge "Cura Italia" approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, e che prevede una serie di misure economiche a sostegno del Paese in seguito all'emergenza Covid 19, ci sono anche alcune misure che riguardano il settore ambientale e di gestione dei rifiuti. Lo rileva il ministero dell'Ambiente indicando che "è prevista la proroga dell'iscrizione annuale all'albo dei gestori e altre scadenze amministrative come i Mud (Modello unico di dichiarazione ambientale)".

"Stiamo già provvedendo, con una circolare ministeriale, a dettagliare le informazioni per la categoria - dice il ministro Sergio Costa - Faremo di tutto per essere al fianco dei lavoratori e delle imprese del settore, che in questi giorni stanno compiendo un lavoro straordinario di pubblica utilità, e ringrazio tutti per la loro professionalità e abnegazione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie