Regione: rifiuti amianto in A4 in via di smaltimento

Rifiuti interrati scoperti durante lavori

Redazione ANSA TRIESTE
(ANSA) - TRIESTE, 11 MAG - I rifiuti contenente amianto rinvenuti nel corso dei lavori di ampliamento dell'A4 è già stato conferito a discarica nel rispetto delle normative ambientali che prevedono, tra l'altro, la completa tracciabilità del materiale in oggetto.

Lo ha detto in Commissione IV del Consiglio regionale l'assessore alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, rispondendo a un'interrogazione sull'amianto trovato durante i lavori per la costruzione della terza corsia della A4.

Come ha ricordato l'esponente della Giunta, nell'espletamento delle attività precedenti l'avvio dei lavori, tra cui bonifica da ordigni bellici e disboscamento, o nel corso dei primi scavi per preparare i nuovi piani di posa, sono stati rinvenuti rifiuti occulti e interrati dei quali era ignota la sussistenza.

Quindi è stato caratterizzato quanto rinvenuto per individuarne le tipologie, riscontrando presenza di amianto. Le procedure di caratterizzazione e smaltimento "si stanno svolgendo nel pieno rispetto della normativa vigente con il costante coinvolgimento delle autorità competenti, tra cui le Agenzie regionali per la protezione dell'ambiente di Fvg e Veneto con le quali il Commissario delegato, nell'ambito dei lavori della terza corsia, ha stipulato specifici accordi di cooperazione e assistenza relativamente alla gestione ambientale del cantiere". Non sono stati invece individuati i responsabili degli abbandoni. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA