Appello esperti GB, 'no a stufe a legna, producono PM 2,5'

Allarme della Asthma UK and British Lung Foundation

Redazione ANSA ROMA

Gli esperti di una fondazione britannica per la cura delle malattie polmonari, la Asthma UK and British Lung Foundation, hanno lanciato un appello per evitare l'uso di camini e stufe a legna, in quanto emettono grandi quantità di polveri sottili, pericolose per la salute. Lo riporta il quotidiano britannico Guardian.

"Sappiamo che bruciare legno e carbone rilascia polveri sottili PM 2,5, la forma di inquinamento più pericolosa per la salute umana - ha detto al Guardian la responsabile della ong, Sarah MacFayden -. E' quindi importante considerare combustibili meno inquinanti per riscaldare la nostra casa o cucinare, specialmente se carbone o legno non sono la nostra primaria fonte di carburante".

Stufe e camini a legna secondo un recente studio triplicano i livelli di polveri sottili all'interno delle abitazioni, e provocano livelli di inquinamento pericolosi nelle zone dove sono diffusi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA