Finanza: Osservatorio greenwashing, ecco nostra tassonomia

Da esperti e ong, una guida indipendente agli investimenti verdi

Redazione ANSA ROMA

L'Osservatorio contro il greenwashing, una coalizione di esperti e ong tra cui Wwf e Legambiente, ha lanciato una propria "tassonomia indipendente basata sulla scienza", una guida agli investimenti sostenibili alternativa a quella dell'Unione europea, entrata in vigore il primo gennaio. Una nota dell'osservatorio indica a investitori e assicuratori che potranno verificare se i loro investimenti sono veramente verdi e in linea con la scienza sul sito Greenwashed.net.

"L'iniziativa - si legge nel comunicato - mira ad aiutare gli investitori a fare chiarezza, dopo che l'Unione Europea ha considerato 'sostenibili' il gas, il nucleare, la combustione di alberi, il disboscamento intensivo e altre attività dannose, inserendole nella Tassonomia UE, la guida europea agli investimenti verdi".

Questa tassonomia indipendente estenderà gradualmente il contesto analizzato con l'obiettivo di classificare tutte le attività economiche utilizzando un sistema a semaforo: verde per le attività sostenibili, arancione per le attività che operano tra livelli di prestazione significativamente dannosi e contributi rilevanti, e rosso per le attività dannose. Inoltre, i criteri di classificazione delle attività economiche saranno aggiornati ogni 3-5 anni per riflettere gli sviluppi tecnologici, scientifici e legislativi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA