Unicredit: torna Start Lab per pmi 'tech', focus sul green

Banca rafforza sostegno alle startup italiane

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Dopo il boom di investimenti registrato nel 2021 dalle startup italiane, che hanno superato la soglia del miliardo di euro, Unicredit rafforza il supporto all'ecosistema dell'innovazione. Da un lato, infatti, la banca ha aperto in questi giorni le iscrizioni alla nona edizione di UniCredit Start Lab, la piattaforma di business e innovazione dedicata a startup e Pmi italiane 'tech' ad alto potenziale, con una nuova sezione dedicata alla sostenibilità; dall'altro ha lanciato la seconda edizione di StartUp Plus (in programma il 15 e 16 febbraio 2022), iniziativa che nel 2021, al debutto, ha coinvolto più di 1.300 innovatori provenienti da tutta Italia.

La call di UniCredit StartLab (le cui iscrizioni online sono possibili fino al 28 aprile), nelle precedenti otto edizioni ha portato all'analisi di più di 6mila progetti imprenditoriali di nuova generazione e all'accompagnamento di oltre 400 startup verso percorsi di crescita. Secondo i dati dell'Osservatorio del Politecnico di Milano, nel 2021 sono stati investiti 1,46 miliardi di euro in startup innovative (+118% rispetto al 2020): il più alto dato mai raggiunto in Italia. Il numero delle startup iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese ha superato quota 14mila a ottobre (+2.100 unità rispetto a fine 2020). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA