Cingolani, sui green jobs problema serissimo di formazione

"Mancano 15.000 tecnici e 30.000 ricercatori"

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 20 OTT - Sui green jobs, i posti di lavoro nella green economy, "abbiamo un problema serissimo di formazione. La preparazione dei giovani deve diventare un'opera fondamentale nelle scuole. L'ad di Enel Francesvco Starace dice che nel settore tecnico delle rinnovabili e dell'energia mancano 15.000 operatori. Io da ricercatore posso dire che nella ricerca e sviluppo in Italia ne abbiamo 30 - 35.000 in meno di altri paesi come noi. La battaglia della transizione ecologica si vince sulle competenze, e servono investimenti sia del pubblico che del privato". Lo ha detto stamani a Roma il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, intervenendo alla presentazione del rapporto GreenItaly. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA