Von der Leyen, felice che Usa tornino a cooperare sul clima

Discorso al suo 'special address' alla Davos Agenda 2021

Redazione ANSA MILANO

"Sono felicissima che gli Usa siano tornati nell'Accordo di Parigi attraverso uno dei primi provvedimenti del Presidente Biden". Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo 'special address' alla Davos Agenda 2021.

Von der Leyen, ricordando di aver presentato proprio al World Economic Forum il Green New Deal europeo un anno fa, ha anticipato che l'Europa presto presenterà una cornice legale per la protezione degli ecosistemi, e intende favorire "la tessa ambizione a livello globale" a partire dal vertice Onu sulla biodiversità previsto per fine maggio a Kunming, in Cina, che nelle ambizioni dovrà essere "come il Cop21 è stato per il clima, perché abbiamo bisogno di un accordo come quello di Parigi anche per la biodiversità".

Un anno dopo la presentazione del Green New Deal - ha detto la presidente dell'esecutivo Ue - il tema "non ha perso minimamente la sua urgenza. L'Europa si è data l'obiettivo di essere il primo continente a raggiungere la neutralità climatica nel 2050. E abbiamo visto la spinta propulsiva che questo ha generato. Dalla Corea del Sud al Giappone, dal Sudafrica alla Cina, le potenze economiche di tutto il mondo ora condividono la nostra ambizione". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie