Ipsos, per 72% italiani il Recovery fund è importante per il rilancio green del Paese

Sondaggio a EcoForum Legambiente, per 61% Ue ha ruolo importante

Redazione ANSA ROMA

Il Recovery fund è "importante per un rilancio green dell'economia all'insegna" dell'economia circolare e della "lotta alla crisi climatica" per il 72% degli italiani. Questo uno dei dati principali che emerge dal nuovo sondaggio dell'Ipsos 'L'economia circolare in Italia', a cura di Conou (Consorzio nazionale per la raccolta e gestioni degli oli minerali usati), presentato oggi nel corso dell'EcoForum di Legambiente.

Dal documento viene fuori che c'è un'ampia fiducia nell'Europa: "per il 61% degli intervistati" infatti l'Ue ha giocato "un ruolo importante nell'indirizzare l'Italia verso uno sviluppo sostenibile ambientale e sociale". Inoltre "il 76% degli intervistati conosce il concetto di sostenibilità e il 40% i principi alla base dell'economia circolare". Resta però ancora poco conosciuto "il Green deal europeo, visto che solo il 42% ne ha un'opinione positiva".

Sul fronte opposto ci sono anche "preoccupazioni per i problemi del Paese: l'80% degli intervistati si dice preoccupato a livello nazionale per l'occupazione e l'economia, il 45% per il welfare e il 39% per il funzionamento delle istituzioni (39%)"; a livello locale se occupazione ed economia restano le questioni prioritarie da affrontare per il 47% degli intervistati, al secondo posto compaiono l'ambiente (32%) e la mobilità (27%). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie