Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Economia circolare, 3,6 mln di euro per le Pmi lombarde

Il bando di Regione e Camere di commercio per progetti di sostenibilità delle risorse (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - Dare la possibilità a micro, piccole e medie imprese della Lombardia di fare innovazione rendendosi più competitive sui mercati attraverso l’economia circolare.

Questo l’obiettivo del “Bando di sostegno alle Mpmi per l’innovazione delle filiere di economia circolare in Lombardia – edizione 2021” con cui si sostengono progetti di riduzione della produzione di rifiuti, riuso e riciclo di materiali, eco-design con metodologia “Life Cycle Thinking”.

L’avviso è realizzato nell’ambito di un Accordo per lo sviluppo economico e la competitività tra Regione Lombardia e Sistema camerale lombardo, in collaborazione con Unioncamere Lombardia e Camere di commercio del territorio (le candidature sono aperte da ieri).

La dotazione finanziaria ammonta a 3,6 milioni di euro,  di cui 2,7 stanziati da Regione Lombardia e 865.000 euro dalle Camere di commercio (400.000 euro da quella per Milano, Monza, Brianza e Lodi).

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute (al massimo 120.000 euro a progetto), per un investimento minimo di 40.000 euro. La candidatura può essere presentata anche in forma aggregata per un massimo di tre imprese.

Modifica consenso Cookie