Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Prezzi carburanti, ritocchi verso l’alto

Interviene Eni. In leggero aumento le quotazioni dei prodotti in Mediterraneo (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - Dopo una breve pausa tornano i rialzi sui prezzi raccomandati dei carburanti. Con le quotazioni in Mediterraneo che ieri hanno chiuso in leggera salita, oggi Eni ritocca di 1 centesimo benzina e diesel. Recependo le decisioni delle compagnie, le medie dei prezzi praticati sul territorio continuano a muoversi verso l’alto.

Nel dettaglio, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, emerge che il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, è 1,522 euro al litro (1,518 il livello rilevato sabato) con i diversi marchi compresi tra 1,519 e 1,536 euro/litro (no logo 1,502). Il prezzo medio praticato del diesel, sempre in modalità self, è 1,395 euro/litro (sabato 1,392), con le compagnie posizionate tra 1,392 e 1,413 euro/litro (no logo 1,374).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è 1,663 euro/litro (1,656 sabato) con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,619 e 1,728 euro/litro (no logo 1,552). La media del diesel è 1,541 euro/litro (1,534 sabato), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,495 e 1,606 euro/litro (no logo 1,424). Infine, il Gpl va da 0,637 a 0,655 (no logo 0,627).

Modifica consenso Cookie