Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Prezzi carburanti ancora in calo

Rimbalzano le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia -

Ancora movimenti al ribasso sulla rete carburanti, mentre rimbalzano le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo dopo i forti cali di inizio settimana. A intervenire sui prezzi raccomandati è stata oggi IP, tagliando di 1,5 cent benzina e diesel. Le riduzioni apportate negli ultimi giorni continuano progressivamente ad essere assorbite sui prezzi praticati sul territorio.

In particolare, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è a 1,479 euro al litro (rispetto a 1,482 di ieri), con i diversi marchi compresi tra 1,471 e 1,505 euro/litro (no logo 1,468). Il prezzo medio praticato del diesel self è a 1,366 euro/litro (ieri 1,369), con le compagnie tra 1,360 e 1,391 euro/litro (no logo 1,354).

 

Quanto al servito, per la verde il prezzo medio praticato è a 1,631 euro/litro (ieri 1,635), con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,583 e 1,712 euro/litro (no logo 1,527), mentre per il diesel la media è di 1,520 euro/litro (1,524 il livello rilevato ieri), con i punti vendita delle compagnie compresi tra 1,475 e 1,610 euro/litro (no logo 1,412). Infine, il Gpl va da 0,602 a 0,621 (no logo 0,600).

 

 

Modifica consenso Cookie