Energia: Algeria, con Italia progetto di interconnessione

Ministro Cingolani e Sonelgaz discutono di cavi verso Sardegna

Redazione ANSA ALGERI
(ANSA) - ALGERI, 24 MAG - Italia e l'Algeria stanno discutendo un progetto di interconnessione elettrica tramite cavi sottomarini con finanziamenti europei. Lo ha riferito un comunicato del ministero dell'Energia e delle Miniere algerino emesso ieri dando conto di un incontro a Roma tra "l'Amministratore delegato della Società nazionale dell'elettricità e del gas, Sonelgaz, Mourad Adjal" e "il ministro italiano della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a margine dei lavori dell'assemblea generale dei Gestori di rete di trasmissione dell'energia elettrica dei paesi mediterranei Med-TSO".

La nota precisa che l'incontro si è concentrato sulla "riattivazione" del progetto di interconnessione elettrica tra regione algerina di El Chafia, sulla costa orientale, e la Sardegna, con una capacità fino a 2.000 megawatt.

La parte italiana, riferisce il dicastero, ha mostrato "particolare interesse" per questo progetto e ha suggerito che la Commissione Ue si impegni nel suo finanziamento attraverso istituzioni finanziarie europee.

Il comunicato conclude osservando che "tale progetto, una volta rilanciato, sarà condotto congiuntamente da Sonelgaz, per la parte algerina, e Terna, Società Italiana di trasmissione dell'energia elettrica". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA