Iea, transizione verso energia pulita 'troppo lenta'

Birol, incertezze preparano a futuro incerto

Redazione ANSA ROMA

La transizione mondiale verso l'energia pulita è ancora troppo lenta per soddisfare gli impegni climatici in ciò che rischia di alimentare una maggiore volatilità dei prezzi. E' questo il monito dell'Agenzia internazionale per l'energia. "Non stiamo investendo abbastanza per soddisfare le future esigenze energetiche - ha affermato il direttore esecutivo dell'AIE Fatih Birol - e le incertezze stanno preparando il terreno per un periodo estremamente incerto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie