Nucleare: Montaruli (FdI), insistiamo nel chiedere proroga

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 17 FEB - "Insistiamo nel chiedere la proroga dei termini per le relazioni dei comuni interessati dalla carta dei depositi per le scorie nucleari. La lettera di Sogin alla città metropolitana di Torino crea sconcerto ma ricordiamo che il Parlamento è ancora quello che deve avere l'ultima parola. Esistono nostri emendamenti in merito al decreto milleproroghe". Lo afferma in una nota Augusta Montaruli, parlamentare torinese di Fratelli d'Italia, commentando il no della Sogin alla proroga chiesta dalla Città Metropolitana di Torino.

"Ci auguriamo che l'attuale maggioranza non si rimangi la promessa data ai territori e voti la nostra proposta - aggiunge -. Decidere sul deposito nazionale in piena pandemia è uno schiaffo a sindaci, popolazioni e territori che meritano rispetto e respiro, non pubblicazioni al buio e tempi ristretti mentre siamo tutti in prima linea in ben altre più urgenti incombenze". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie