I tralicci di Terna diventano sentinelle dell'ambiente

Hackathon studenti Politecnico per sistema integrato monitoraggi

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Una sfida di idee per rendere più efficace il monitoraggio e la protezione dell'ambiente. E per incidere sulla qualità della vita. E' l'obiettivo di Hackathon@click Smart Tower Terna, iniziativa che fino al 27 settembre vede coinvolti una trentina di studenti del Politecnico di Torino in un confronto per realizzare un sistema integrato di monitoraggio e protezione dell'ambiente, attraverso l'installazione di sensori, sistemi di comunicazione in fibra e ambienti computazionali sui tralicci Terna.

Tecnologie che possono costituire la base per una grande struttura di monitoraggio ambientale. Nell'Innovation Hub di Terna, a Torino, gli studenti si confrontano su come utilizzare i dati provenienti dalle Smart Tower e sull'uso di tecnologie innovative. Le idee migliori verranno potranno essere sviluppate. "E' importante entrare in contatto con gli studenti, per orientarli nelle scelte lavorative e per far crescere Terna", dice Silvia Marinari, responsabile Risorse Umane e Organizzazione dell'azienda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA