Rinnovabili:frena crescita Italia, nel mondo invece è record

Nel 'BelPaese' +7% installato, 290 mld investimenti 'globali'

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 6 MAG - Rallenta la crescita delle energie rinnovabili in Italia nel 2015, in un contesto mondiale in cui è stato segnato un record assoluto degli investimenti. A fronte infatti di una previsione nel 'BelPaese' di incremento dell'installato del 7% nel periodo 2016-2020 rispetto al 2015 (era del 43% nel periodo 2010-2015), alla fine dell'anno scorso si registrano a livello globale investimenti pari a oltre 290 miliardi di euro (+21% rispetto al 2014). Questi i principali dati emersi nel corso della presentazione del secondo 'Renewable energy report' redatto dall'Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano.

Nel 2015, secondo lo studio, la nuova potenza installata è stata di 893 MW nell'intero comparto delle rinnovabili. Le rinnovabili hanno contribuito al 40,5% delle produzione e alla copertura del 35% della domanda elettrica nazionale.

Complessivamente la potenza installata è stata pari a 50,3 GW, in crescita dell'1,8% rispetto al 2014 con un parco impianti composto per un terzo della sua potenza da impianti idroelettrici, un terzo da fotovoltaico e la rimanente parte da eolico, biomasse e geotermico. "E' ragionevole ipotizzare installazioni complessive - sottolinea la ricerca - pari a 4.000 MW nel periodo 2016-2020 con l'eolico a guidare la classifica delle rinnovabili". L'avvio del nuovo sistema di incentivazione "sembra essere condizione fondamentale per mantenere in vita il comparto delle rinnovabili in Italia".

I dati italiani contrastano con quelli a livello mondiale, "dove è ormai evidente come il trend negativo degli anni 2012 e 2013 sia definitivamente superato. Il 2015 fa segnare il 'record' assoluto di investimenti anche oltre il picco raggiunto nel 2011". A livello globale l'Europa ha perso la sua leadership, passando dal 40% degli investimenti complessivi nel 2008 al 21% nel 2015 e superata dall'America, Regno Unito, Germanie e Francia rispettivamente con 13,11 e 5 miliardi di euro di investimenti nel 2015. L'Asia è prima nella classifica degli investimenti in rinnovabili nel 2015 (55% del totale).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie