Da pista ciclabile solare più energia del previsto

Si trova nei pressi di Amsterdam, in un anno 9.800 kWh

Redazione ANSA ROMA

La prima pista solare ciclabile al mondo, SolaRoad, rende più del previsto. Inaugurata il 12 novembre scorso in Olanda, lunga 70 metri e con pannelli fotovoltaici integrati, in un anno ha prodotto oltre 9.800 kWh, energia sufficiente a coprire il fabbisogno elettrico di tre abitazioni. Lo annuncia la società sul sito sottolineando il "primo anno di successo" della fase pilota della pista.

Già a maggio, a sei mesi dal lancio, i risultati avevano superato le aspettative con 3mila kWh di elettricità prodotti.

La pista collega Krommenie e Wormerveer, due sobborghi di Amsterdam, e finora è stata percorsa da circa 200mila ciclisti, riporta il sito TriplePundit. Il tratto "solare" è lungo appena 70 metri ed è costituito da uno strato traslucido di vetro temperato, sotto cui si trovano file di celle solari in silicio cristallino racchiuse in moduli di calcestruzzo. È in grado di generare energia dal sole anche nelle giornate nuvolose.

La fase pilota durerà altri due anni per rilevazioni e raccogliere dati su funzionamento e manutenzione della pista in modo da poter portare altrove la tecnologia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA