Clima: nuovi target emissioni porteranno a +2,4 C nel 2100

Climate Action Tracker, impegni degli stati ancora insufficienti

Redazione ANSA ROMA

I nuovi obiettivi di riduzioni delle emissioni di gas serra, annunciati di recente da diversi stati, fra i quali gli Stati Uniti, porteranno alla fine del secolo a un aumento della temperatura media globale di 2,4 gradi dai livelli pre-industriali, sopra il limite massimo dei 2 gradi fissato dall'Accordo di Parigi. Lo sostiene il Climate Action Tracker, l'analisi degli istituti di ricerca tedeschi Climate Analytics e New Climate Institute.

Secondo la ricerca, i nuovi obiettivi (NDC, National Determined Contributions) rappresentano un miglioramento rispetto a quelli precedenti, adottati nel 2015 a Parigi: questi avrebbero portato a un riscaldamento globale di 2,6 gradi rispetto ai livelli pre-industriali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie