Natura 2000 Day, la Lipu lo celebra con una maratona su Fb

Il 24/5 anche liberazioni di animali e visite guidate nelle Oasi

Redazione ANSA ROMA

La Lipu non si ferma: nell'epoca del Covid-19 celebra il Natura 2000 Day, il giorno della biodiversità europea istituito il 21 maggio del 1992, con una maratona online aperta a tutti gli amanti della natura e degli animali. "L'emozione delle liberazioni di animali curati e guariti che tornano a volare - in diretta Facebook -, le visite guidate a distanza con alcune delle più spettacolari Oasi della Lipu, dibattiti online con grandi esperti di natura, testimonianze dai giovanissimi volontari europei che scelgono di dedicare il loro tempo all'ambiente, e persino la possibilità di parlare con il ministro dell'Ambiente Sergio Costa", spiega la Lega italiana protezione uccelli.

La maratona sarà trasmessa in live streaming sul canale Facebook della Lipu dalle 10 alle 19 di sabato 24 maggio. In una anteprima, giovedì 21 maggio, la sezione domande e risposte con il ministro Costa.  "È intento di questo governo inserire nei primi 9 articoli della Carta Costituzionale la tutela dell'ambiente - ha detto il ministro -Nei principi ispiratori intangibili, che rappresentano il popolo italiano, manca la citazione dell'ambiente, non è fra elementi di fondo. C'è già un disegno di legge costituzionale e c'è l'intento del governo e del premier ad andare avanti".

Alla richiesta del direttore generale della Lipu Danilo Selvaggi di sollecitare l'Onu ad aggiungere l'art.31 nella Dichiarazione universale dei diritti umani che indichi il diritto universale a godere di un ambiente sano e protetto, il ministro Costa ha risposto: ""Sollecito la Farnesina, perché il diritto internazionale afferisce al ministero degli Esteri, e so che il ministro Di Maio ha la stessa sensibilità, e poi il premier naturalmente". 

La Lega italiana protezione uccelli, in occasione della Giornata mondiale della biodiversità, con le omologhe ong di tutto il mondo rilancia la campagna per modificare la Dichiarazione dei diritti umani e ha anche proposto al ministro di essere testimonial e di aderire alla loro petizione e di far aderire il governo italiano. Costa ha osservato che "la sensibilità ambientale aumenta sempre di più a livello planetario", pur citando alcune eccezioni come Bolsonaro e Trump, "ma è vero che altri paesi sostengono la tutela dell'ambiente. Sta emergendo in modo forte questa sensibilità. Oggi l'Italia sta acquisendo una leadership ambientale prima sconosciuta. Il percorso è lungo per acquisirla e mantenerla negli anni", ma ha assicurato che cercherà di stringere "alleanza con paesi che hanno questa sensibilità di sintesi, dal Costa Rica, alla Francia e alla Spagna".

Insieme alla Lipu e ai suoi ospiti, annuncia una nota dell'associazione animalista, si parlerà di biodiversità, uccelli migratori, futuro, cambiamenti climatici, bellezza, citizen science, Green Deal, sostenibilità, salute, speranza, birdwatching, impegno, politica, ricerca scientifica, animali, volontariato, Europa. La rete Natura 2000 "è uno dei più importanti traguardi raggiunti da quando esiste l'Unione europea. Si tratta - spiega la Lipu - del più grande network di parchi, riserve e aree di natura protetta al mondo. I siti Natura 2000 comprendono luoghi di montagna e di mare, fiumi, laghi, boschi, ma anche altri luoghi abitati dall'uomo. Tutte queste aree sono scelte perché ospitano ambienti ed esemplari eccezionali di fauna e flora, dall'orchidea rara al martin pescatore, dal geco al giglio di mare, specie importantissime anche per la nostra vita".


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie