Scatti dei nipoti per il concorso 'Metti i nonni nella foto'

Asta, il primo premio a Vita, 97 anni, le orecchiette e il cane

Redazione ANSA ROMA

La foto di nonna Vita di 97 anni, scattata dal nipote, mentre nella sua cucina prepara le orecchiette fatte in casa, con l'assistenza dei suoi due fedeli cani di taglia grande Alice e Sofia, silenziosi e molto "interessati" ai preparativi, ha vinto il primo premio del Concorso dedicato agli anziani e agli animali dal titolo "Metti i nonni nella foto" promosso e organizzato da dall'Asta - Associazione Salute e Tutela degli Animali - per sensibilizzare i cittadini su alcune attività in difesa degli animali. Il nipote, che ha ritirato il primo premio ha raccontato che "per mia nonna la pasta fatta in casa rappresenta un rito e, nonostante i suoi 97 anni, non salta una sola domenica sempre in compagnia dei suoi amati amici a 4 zampe". Al concorso hanno partecipato oltre 150 nipoti che hanno immortalato il loro nonni con i loro fedeli compagni di vita.

"Un successo", spiega L'associazione, che per l'occasione rende noti altri piccoli successi di Asta come le 13 prenotazioni per l'adozione di un gatto e le 8 richieste di cani in cerca di una famiglia. Ancora, la disponibilità offerta da quattro anziani per partecipare come volontari al progetto "Dopo di me".

La giuria ne ha selezionate sei (primo, secondo e terzo premio e tre categorie speciali: Simpatia, Tenerezza e Premio della Critica). La presidente dell'Asta Susanna Celsi ha consegnato ai vincitori un buono gratuito per visite e prestazioni veterinarie per i propri animali.

la premiazione è stata una festa: nonna Luisa elegantissima sulla sua sedia a rotelle con il cane Flipper, ha vinto il secondo premio; nonna Santina che dorme beata con il suo Pachino il terzo; nonno Libero che se la ride con i suoi 4 cani sul divano il premio simpatia; la bisnonna Angela con il gatto rosso Pippo di 20 anni il premio tenerezza e, infine, una bellissima foto in bianco e nero con un anziano che condivide un momento di tristezza e profonda complicità con il suo cane che ha ottenuto premio della critica.

Alla festa delle premiazione degli scatti più significativi erano presenti anche le guardie zoofile del Nogra (Nucleo Operativo della Guardia Rurale Ausiliaria) e la delegata del Sindaco per le Politiche degli Animali di Roma Capitale Loredana Pronio che ha voluto ribadire tutto il suo "rispetto e la sua vicinanza all'Asta, da sempre impegnata per la tutela degli animali e in progetti sociali importanti per la città". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA