Nasce in parlamento la lobby per diritti degli animali

Michela Brambilla (FI) presidente dell'Intergruppo

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 4 LUG - Anche gli animali "hanno la loro lobby, la prima che nasce e si organizza formalmente in questa legislatura". Lo annuncia Michela Vittoria Brambilla (FI, presidente del Movimento animalista e promotrice dell'iniziativa) eletta per acclamazione presidente dell'Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali che oggi, in Senato, ha fatto la riunione inaugurale. Vice presidenti le senatrici Loredana De Petris (Leu) e Loredana Russo (M5s), segretarie le deputate Paola Frassinetti (FdI), e Patrizia Prestipino (Pd) e la senatrice Rosellina Sbrana (Lega).

All'Intergruppo, "che ha lo scopo di promuovere la tutela degli animali e dei loro diritti attraverso l'attività legislativa, di indirizzo politico e di sindacato ispettivo - si legge in una nota - hanno aderito numerosi parlamentari di tutti i gruppi politici, determinati a dare risposte alle istanze di milioni di italiani che amano gli animali e vogliono vederli rispettati".

Il primo passo, deciso oggi, "consiste nel sollecitare l'assegnazione e la calendarizzazione, nelle commissioni competenti, delle proposte di legge già presentate sui temi definiti prioritari durante la discussione: inasprimento delle sanzioni penali per maltrattamento e uccisione di animali, riconoscimento degli animali come "esseri senzienti" e conseguente adeguamento anche del codice civile, riduzione dell'Iva sugli alimenti per animali e sulle cure veterinarie, prezzo dei farmaci destinati agli animali, norme sull'accesso degli animali d'affezione nei luoghi pubblici e aperti al pubblico". L'intergruppo coinvolgerà anche associazioni e cittadini organizzando audizioni su argomenti specifici e raccogliendo segnalazioni di interesse generale. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA