Raro "gatto mannaro" trovato in Sudafrica

A metà tra cane e felino, ne esistono solo 34 al mondo

Redazione ANSA ROMA

Sembra uno scherzo della natura, a metà tra un gatto e un cane: è un Lykoi, rarissima specie sviluppatasi da una mutazione genetica del gatto domestico. È talmente raro che ne esistono al mondo solo 34 esemplari, ma dal Sudafrica pare sia arrivato il trentacinquesimo. I volontari del rifugio per animali "Feral Cat Project" di Città del Capo hanno salvato "Eyona" insieme ai suoi fratellini abbandonati in un giardino pubblico.

Eyona è un Lykoy, anche soprannominato come "gatto mannaro", spiegano dal sito del rifugio. Uniche le sue caratteristiche: niente peli attorno a occhi, naso, orecchie e muso. Anche l'indole è più simile a quella di un cane che di un felino. Può valere anche duemila dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie